Come sappiamo che la Bibbia è vera?

È un’eccellente domanda, perché nella fede cristiana c’è tantissimo in gioco in termini di veridicità delle Scritture. La Bibbia è la nostra principale fonte di informazione su Gesù e su tutte quelle cose che consideriamo elementi della nostra fede. Se la Bibbia non fosse vera, ovviamente, i credenti cristiani sarebbero proprio nei guai. Io credo che la Bibbia sia vera. Come Gesù stesso disse della Scrittura, “la tua Parola è verità.” Ma perché credo che la Bibbia sia la verità?

Dobbiamo prima porre un’altra domanda, più generica. Come sappiamo ciò che è vero? Stiamo facendo una domanda tecnica di epistemologia. Come mettiamo alla prova la verità? C’è un tipo di verità che mettiamo alla prova mediante l’osservazione, la sperimentazione, la testimonianza, l’esaminazione e le prove scientifiche. Per quanto riguarda la storia di Gesù, come per qualsiasi altra storia, vogliamo prima verificare le storie della Scrittura con i mezzi che vengono normalmente usati per la storia – attraverso l’archeologia, per esempio. Ci sono alcuni elementi della Scrittura, come le sue affermazioni storiche, che possono essere verificate con i normali standard storiografici. Vorrei invitare ognuno di voi a farlo.


In secondo luogo, dobbiamo verificare le affermazioni di verità con razionalità. È logicamente coerente, o parla con una “lingua biforcuta”? Esaminiamo la Scrittura per vedere se è coerente, questo è un altro esame della sua veridicità. Una delle cose più incredibili è, ovviamente, il fatto che la Bibbia contenga letteralmente migliaia di profezie storiche verificabili, casi in cui gli eventi storici sono stati chiaramente previsti, e sia le profezie che il loro compimento sono registrati nella storia. Anche solo il puro adempimento delle profezie delle Scritture dell’Antico Testamento dovrebbe essere sufficiente a convincere chiunque del fatto che abbiamo a che fare con un’opera letteraria soprannaturale.


Ovviamente, alcuni teologi hanno detto che, nonostante tutte le prove della verità della Scrittura, alla fine possiamo veramente accettarla solo mediante l’opera dello Spirito Santo in noi, che ci aiuta a superare i nostri pregiudizi e preconcetti contro la Scrittura e contro Dio. Nella teologia, questa è chiamata la testimonianza interiore dello Spirito Santo. Vorrei sottolineare che, quando lo Spirito Santo ci aiuta a vedere la verità della Scrittura e ad accettarla, non lo fa dandoci qualche informazione, qualcosa di speciale che nessun altro ha. Lo Spirito Santo cambia il nostro cuore e la nostra disposizione nei confronti di prove che sono già presenti. Penso che Dio stesso abbia dato alle Scritture una coerenza interna che testimonia che essa è la Sua Parola.


R.C. Sproul

Fondatore di Ligonier Ministries, pastore fondatore della Saint Andrew’s Chapel di Sanford (Florida) e primo presidente del College Reformation Bible. Autore di più di cento libri, tra cui The Holiness of God.


Articolo originale: How Do We Know the Bible Is True?, copyright year 2021 by R.C. Sproul, Ligonier Ministries. Used by permission. Tradotto con permesso.


Traduzione italiana Paini Alessia @FedeRiformata.com

Per l’utilizzo degli articoli del nostro sito incoraggiamo i link diretti alla pagina originale. In caso di copia e incolla, per favore, scrivete il sito di provenienza.

24 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti